Conserve di pomodori - pomodori 100% toscani - pomodori biologici- Pomodoro Petti

 

Scopriamo insieme le fasi iniziali del processo produttivo della passata di pomodoro Petti, di tutti i prodotti “Petti – il pomodoro al centro” e il significato dei simboli sulla sua etichetta.

Oggi seguiremo una delle parti per noi più importanti del processo produttivo delle conserve di pomodoro in tutte le varietà, cioè l’origine e la raccolta della materia prima. Garantire ai consumatori prodotti di alta qualità è fondamentale e ve lo dimostriamo anche sull’etichetta.

Origine e raccolta della materia prima

La nostra azienda è fiera di utilizzare solo ed esclusivamente pomodoro toscano certificato Biologico e da agricoltura integrata attraverso il logo Agriqualità della Regione Toscana. Per la nostra linea di prodotti “Petti – il pomodoro al centro” raccogliamo e selezioniamo infatti i migliori pomodori della Regione Toscana. Seguendo i disciplinari di agricoltura integrata e biologica ci impegniamo inoltre affinché le nostre coltivazioni non abbiano un impatto forte sull’ecosistema della zona, ma che anzi si integrino in esso.

Per quanto riguarda la raccolta, siamo contrari a qualsiasi forma di caporalato e di agromafia. In Toscana il pomodoro destinato alla lavorazione industriale è rigorosamente raccolto a macchina. Quando giunge a maturazione, lo raccogliamo dal campo con macchine semoventi all’avanguardia, dotate di selettore ottico, che sceglie i migliori frutti rossi e maturi al punto giusto. I pomodori giungono nei nostri stabilimenti per essere lavorati entro sei ore dalla raccolta.

In alcuni casi i datterini biologici toscani devono essere raccolti tradizionalmente, ma teniamo a garantire che la raccolta a mano è ampiamente controllata e regolamentata. I campi che richiedono questo tipo di raccolta si trovano nel pittoresco contesto del Parco naturale della Maremma di Alberese ed in poche altre aree della Regione.

Analisi etichetta della passata di pomodoro

Nell’etichetta dei nostri prodotti teniamo a mostrare la cura che mettiamo nella loro produzione. La nostra intera filiera è la prima e unica a vantare il Certificato Agriqualità, rilasciato dalla Regione Toscana, che è garanzia per i consumatori della tracciabilità della materia prima con cui realizziamo tutti i nostri prodotti.

Per quanto riguarda invece la linea biologica sull’etichetta potrete anche trovare il marchio BIO rilasciato dall’ICEA in ottemperanza alla legislazione Europea per i prodotti biologici.

Infine tutti i nostri prodotti sono certificati cruelty free dal bollino verde Vegan OK.

Il pomodoro per noi, come recita il nostro marchio, è al centro: siamo fieri di offrire ai consumatori conserve di pomodoro rispettando i valori della legalità, dell’ecocompatibilità e della trasparenza che sempre abbiamo sostenuto.

Leave a Reply